Vigolzone

Oste che uccise ladro,non mi sembra ver

E' commosso Mario Cattaneo, l'oste tabaccaio che uccise con il suo fucile la notte del 10 marzo 2017 Petre Ungureanu, un romeno che si era introdotto nel suo locale con dei complici per rubare, dopo l'approvazione in Senato della legge di riforma della legittima difesa: "Ho già ricevuto due telefonate da due politici che mi hanno comunicato la notizia che attendevo da mesi - ha detto all'ANSA - Non mi sembra vero e ora non riesco quasi nemmeno a parlare. Io non ho mai avuto l'intenzione di ammazzare nessuno e nonostante questo, dopo quello che è accaduto, mi sono ritrovato alla sbarra, accusato di eccesso colposo di legittima difesa". "Io non ho mai ammazzato per scelta nemmeno le mosche - ha aggiunto -, è stato veramente un tragico incidente. Non c'è giorno che non pensi al ragazzo che è rimasto ucciso ma io veramente non avevo nemmeno l'intenzione di ferirlo. So di avere la coscienza assolutamente tranquilla".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie