Scheletro nei rifiuti, appello dei Cc

E' avvolto dal mistero il ritrovamento da parte dei carabinieri del cadavere di un uomo, ormai decomposto e ridotto a uno scheletro, in un'area dismessa alle porte di Piacenza. Il rinvenimento risale allo scorso inverno ma ne viene data notizia oggi, con un appello dell'Arma a chiunque possa avere notizie o dettagli utili all'identificazione. Secondo gli accertamenti del medico legale, la morte risalirebbe a una decina di anni fa. Per le indagini non è escluso sia stato ucciso. Si tratta di un individuo di razza caucasoide di età fra i 22 e i 35 anni. I suoi resti sono stati trovati sotto un cumulo di rifiuti da alcuni operai che stavano eseguendo un intervento di bonifica. I carabinieri hanno diffuso le immagini degli indumenti trovati addosso all'uomo. Le indagini sono coordinate dal pm Antonio Colonna.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vigolzone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...