Vigolzone

Sciopero cuoche a Lodi,panini a studenti

E' appena iniziato a Lodi, davanti alla scuola di Corso Archinti, lo sciopero delle cuoche. Si tratta di 72 lavoratrici assunte da settembre scorso da una ditta e che lavorano nelle mense del capoluogo per le scuole dell'infanzia e primaria. Oggi, quindi, in seguito all'agitazione oltre due mila alunni avranno solo un pranzo freddo con panini, anziché caldo come di consueto. La protesta è sostenuta da Usb, Cgil e Uil. Come spiega Gianfranco Besenzoni di Usb "la protesta è scattata sostanzialmente per due motivi. Anzitutto perché l'azienda vorrebbe considerare le festività come Natale e Pasqua come aspettativa, senza retribuzione e contributi, e perché non si vuole più riconoscere, come invece avveniva gli scorsi anni, il contratto territoriale di Milano".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie